Segmentazione in base a come i contatti hanno inserito un'automazione in ActiveCampaign

Marketing_Lite_Plus_Professional_Enterprise

Sales_Plus_Professional_Enterprise

ActiveCampaign consente di segmentare i contatti in base al fatto che siano entrati in un'automazione. Le voci di automazione fanno un ulteriore passo avanti consentendo di specificare il modo in cui i contatti sono entrati in un'automazione.

In questo articolo viene illustrato come utilizzare l'operatore entryway di automazione all'interno del generatore di condizioni ActiveCampaign.

Ulteriori informazioni su come creare segmenti in ActiveCampaign.

Prendi nota

È possibile fare riferimento all'operatore di ingresso all'automazione solo nelle condizioni "ha" o "non è entrato nell'automazione"

Disponibilità dell'ingresso di automazione

La segmentazione in base al modo in cui i contatti sono entrati in un'automazione, è disponibile nella maggior parte dei costruttori di segmenti in ActiveCampaign e può essere utilizzata solo in condizioni specifiche che supportano l'operatore di ingresso dell'automazione. Di seguito è riportato un elenco di condizioni e generatori di segmenti che supportano la segmentazione in base all'ingresso dell'automazione.

Condizioni di segmentazione che supportano la funzionalità della finestra attività:

Condizione Operatori di ingresso di automazione supportati

Ha inserito l'automazione Non è entrato nell'automazione

Qualsiasi ingresso
Attraverso un trigger Attraverso una sorgente non trigger


Elenco dei generatori di segmenti che supportano le condizioni della finestra attività:

Posizione del generatore di segmenti Supporta l'ingresso dell'automazione
Ricerca avanzata Si
Automazioni Si
Campagne Si
Contenuto condizionale No
Liste Si
Punteggio Si

 

Come creare un segmento che utilizza l'ingresso di automazione

Per iniziare la segmentazione in base agli ingressi di automazione:

  1. Da un generatore di segmenti supportato, selezionare una condizione di ingresso di automazione supportata.
  2. Una volta effettuata una selezione, verrà visualizzata una riga di opzioni sotto la condizione selezionata, con opzioni per selezionare una specifica voce di automazione. Specificare l'ingresso che si desidera applicare alla condizione selezionata.
  3. A seconda del generatore di segmenti, fai clic su "Avanti" o "Cerca" per completare il segmento.

    Esempio di opzioni del segmento di ingresso di automazione.png

Definizioni dei passaggi di ingresso dell'automazione

Operatore di ingresso di automazione Definizione
Qualsiasi ingresso Cerca tutti i contatti che corrispondono alla condizione specificata, indipendentemente da come sono entrati nell'automazione.
Attraverso un trigger Cerca i contatti che sono entrati organicamente attraverso un trigger di avvio dell'automazione. Sono escluse le azioni di immissione da altre automazioni. Se sono presenti più trigger possibili, questo vale per uno di questi trigger. Questo si riferisce a qualsiasi trigger di avvio dell'automazione, inclusi quelli relativi a oggetti personalizzati, e-commerce o altri trigger basati sull'integrazione.
Attraverso una sorgente non trigger Cerca i contatti inseriti tramite un'origine non trigger. Un'origine non trigger include aggiunte di contatti manuali e di massa, eventi API, integrazioni (zapier, moduli 3rd party, ecc.) e azioni di immissione da altre automazioni.

Esempi di utilizzo delle voci di automazione

Per aiutare a spiegare come funzionano gli ingressi di automazione in condizioni di segmento, utilizzeremo i seguenti esempi e soluzioni utilizzando ciascun operatore di ingresso di automazione:

Operatore di ingresso di automazione Caso d'uso nella pratica
Qualsiasi ingresso Questo è un operatore utile per quando la fonte con cui il contatto era entrato nell'automazione non ti interessa, purché entrino come previsto.
Attraverso un trigger Questo è un operatore utile quando si effettuano ricerche informative nella base di contatti per capire meglio come / perché contatti specifici hanno soddisfatto le condizioni di attivazione per entrare in un'automazione.
Attraverso una sorgente non trigger Questo è un operatore utile quando si esaminano i fatti attraverso la base di contatti per capire meglio come / perché contatti specifici NON avevano soddisfatto le condizioni di attivazione ma erano entrati in qualche altro modo. Una volta trovati questi contatti, questo può essere ulteriormente scavato a livello di contatto.
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0