Come si attiva l'esecuzione di un'automazione quando un contatto risponde alla mia campagna?




Esistono due modi per aggiungere contatti a un'automazione quando rispondono a una campagna o a un messaggio di posta elettronica di automazione: è possibile creare un'automazione che utilizza un trigger "Risposte a un messaggio di posta elettronica" oppure impostare una regola nella pagina di riepilogo per una campagna che aggiungerà contatti a una nuova automazione una volta che rispondono alla comunicazione. Questa seconda opzione ti chiederà di creare una nuova automazione. 


Entrambe le opzioni richiedono l'impostazione del rilevamento delle risposte. Tieni presente che il monitoraggio delle risposte può essere applicato solo alle campagne una t-tempo che non sono ancora state inviate o alle e-mail di automazione. Se si imposta il monitoraggio delle risposte per un'e-mail di automazione, verranno registrate solo le risposte di quel momento in poi.


Per informazioni su come configurare il rilevamento delle risposte, vedere questo articolo della Guida. 


È possibile attivare un'automazione da eseguire quando un contatto risponde a un messaggio di posta elettronica per inviare messaggi di follow-up, applicare un tag, modificare un punteggio di contatto e altro ancora. 







Trigger di automazione "Risposte a un messaggio di posta elettronica"




Puoi utilizzare questo trigger per aggiungere contatti a un'automazione quando rispondono alla tua campagna.














Quando selezioni questo trigger per l'automazione, avrai la possibilità di scegliere tra "Quando un contatto risponde a una campagna" o "Quando un contatto risponde a un'email personale. Poiché si desidera attivare questa automazione per l'esecuzione quando un contatto risponde a una campagna, è necessario selezionare l'opzione a destra:














Successivamente è necessario configurare il trigger. Qui sarai in grado di selezionare l'e-mail per cui stai monitorando le risposte e scegliere se il trigger deve essere eseguito una o più volte.


















Al termine della configurazione del trigger, fare clic su "Aggiungi start". È ora possibile completare la creazione dell'automazione aggiungendone azioni. 


Una volta che l'automazione è attiva, tutti i contatti che hanno risposto alla campagna che hai specificato da quel momento in poi verranno estratti nella tua automazione e procederanno attraverso il flusso di lavoro.







Dalla pagina Riepilogo campagna




La pagina di riepilogo della campagna per le campagne e le e-mail di automazione consente di abilitare il monitoraggio delle risposte. Una volta attivato il monitoraggio delle risposte, sarà possibile creare una regola che aggiungerà contatti a un'automazione non appena rispondono alla tua comunicazione. Si noti che questa opzione richiederà di creare un nuovo flusso di lavoro di automazione; non fornisce l'opzione per selezionare un'automazione già compilata. Una volta che l'automazione è costruita, i contatti verranno aggiunti ad esso non appena rispondono alla vostra comunicazione. 


Per impostare questo, attenersi alla seguente procedura:






1. Vai alla pagina Riepilogo campagna della tua campagna. Se si desidera abilitare questo per un'e-mail di automazione, aprire l'e-mail dal generatore di flusso di lavoro e fare clic sul pulsante "Avanti" in alto a destra della pagina.


2. Verrà caricata la pagina Riepilogo campagna. Il rilevamento delle risposte sarà disabilitato per impostazione predefinita. Per attivarla, fare clic sull'interruttore.














3. Apparirà una finestra di conferma. Fare clic su "OK" per continuare.














4. Fare clic sul testo blu di automazione visualizzato nella riga Rilevamento risposte.














5. Fare clic su " Aggiungi nuova automazione" dal popup modale.














6. Si aprirà una nuova scheda e verrà caricato il generatore di flussi di lavoro per la nuova automazione. Qui puoi iniziare a creare la tua automazione aggiungendo azioni. Si noti che il trigger "Risposte a un messaggio di posta elettronica" verrà già aggiunto e verrà assegnato un nome predefinito anche all'automazione. Il nome dell'automazione può essere modificato in qualsiasi momento.


















Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 0

Have more questions? Submit a request

Start free trial