Sincronizzazione del database per l'importazione dei contatti



La sincronizzazione del database è disponibile nei piani seguenti:



  • Plus

  • Professionale

  • azienda





La sincronizzazione del database è una funzione di importazione che consente di connettere un database MySQL all'account ActiveCampaign in modo da poter aggiungere contatti a un elenco. Analogamente a un'importazione, questa operazione può essere eseguita solo manualmente e non può essere pianificata per l'esecuzione in una data o in un'ora future. Poiché la sincronizzazione del database importerà solo i contatti da un'origine esterna nel tuo account ActiveCampaign, non modificherà mai o modificherà i dati nel database esterno.

Per creare una sincronizzazione del database, attenersi alla seguente procedura:





1. Dalla pagina Panoramica contatti, fare clic su "Sincronizzazione database" che si trova nel menu a sinistra.


2. Fare clic sul pulsante "Aggiungi sincronizzazione".









3. Compilare i campi disponibili nella pagina Sincronizzazione database, inclusi il nome di sincronizzazione e i dettagli della connessione al database. Si prega di notare che solo MySQL è supportato.


4. Utilizzando l'elenco a discesa, selezionare un elenco a cui aggiungere i contatti. Si noti che è possibile selezionare un solo elenco. Fare clic su "Passaggio successivo".


5. Nella pagina successiva, seleziona la tabella facendo clic su di essa,quindi fai clic su "Passaggio successivo".









6. mappare i campi. Se la tabella dispone di un tag che si desidera sincronizzare nell'account, è possibile selezionare " Tag" dall'elenco a discesa del campo.


Quindi fare clic su "Passaggio successivo".









7. Nella pagina Regole e opzioni di sincronizzazione è possibile creare regole per la sincronizzazione del database. Le regole sono facoltative e possono essere utilizzate per aggiungere condizioni logiche specifiche alla sincronizzazione. Ad esempio, se si desidera aggiungere solo contatti dal database esterno in cui l'"ID" è maggiore di 1, è possibile creare tale regola qui. Se non vengono create regole, tutti i contatti della tabella verranno selezionati per la sincronizzazione. Dopo aver creato la regola, fare clic su "Add."









8. In " Opzioni di sincronizzazione" è possibile scegliere tra tre diverse opzioni di importazione:









"Elimina tutti gli elementi che non sono interessati dalla sincronizzazione ogni volta che viene eseguita la sincronizzazione" indica che tutti i contatti presenti nell'account, ma non presenti nel database esterno, verranno eliminati. Si prega di notare che nulla sarà mai cambiato o eliminato dal database esterno.


" Aggiorna contatti esistenti" significa che tutti i contatti già esistenti nel sistema e che vengono nuovamente sincronizzati verranno aggiornati con tutte le nuove informazioni di cui dispongono nel database. Se un contatto nel tuo account ActiveCampaign viene annullato dall'elenco e viene sincronizzato di nuovo, aggiorneremo il suo profilo con nuove informazioni, ma rimarranno non sottoscritte. Se questa casella non è selezionata, tutti i contatti preesistenti verranno ignorati durante la sincronizzazione. I duplicati non verranno mai aggiunti al tuo account.


" Invia l'ultima campagna di trasmissione durante l'importazione" opzione invierà l'ultima campagna inviata a ogni contatto man mano che vengono importati.





9. Verranno quindi disponibili le opzioni per aggiungere la sincronizzazione, testare la sincronizzazione o eseguire la sincronizzazione. Selezionare una delle opzioni facendo clic su di essa.









" Aggiungi" consente di salvare la sincronizzazione nella pagina di sincronizzazione del database in modo da poterla eseguire in un secondo momento.


" Test" consente di visualizzare il numero di contatti sincronizzati.


" Run" es viarà immediatamente la sincronizzazione.





10. Dopo aver eseguito la sincronizzazione, sarà possibile visualizzare il report di sincronizzazione. Per visualizzare il report, fare clic su " Visualizza report" da "Avvia sincronizzazione" Finestra.









Il rapporto ti mostrerà quanti elementi sono stati sincronizzati e quanti non lo erano. Se si sono verificate righe non riuscite, il report eserà il motivo per cui, in modo simile al report dei risultati di importazione. 









Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 0 su 1

Have more questions? Submit a request

Start free trial