Suggerimenti per la consegna dei contenuti

Marketing_Lite_Plus_Professional_Enterprise

In questo articolo vengono descritti alcuni modi comuni in cui i contenuti influiscono sulla consegna con le tendenze attuali di email deliverability.

Regole generali

  • Usa un nome mittente riconoscibile e un indirizzo
    mittente Cerca di mantenere questa coerenza. Dall'indirizzo dovrebbe essere utilizzando un nome di dominio che possiedi (non utilizzare domini freemail!) con l'autenticazione in ordine.
  • Incoraggia i destinatari a inoltrare e rispondere alle tue email e ricorda loro di aggiungere il tuo indirizzo email alla loro rubrica
    Tutte queste azioni hanno metriche molto positive sulla reputazione del mittente e sul posizionamento della posta in arrivo.
  • Generalmente tutto ciò che i nostri flag di controllo dello spam potrebbe essere una buona idea da cambiare
    Se dice "Guadagna un sacco di soldi!", ad esempio, significa che hai incluso un linguaggio che assomiglia a uno schema "arricchisciti rapidamente" ed è probabile che venga contrassegnato come spam.
  • Rendi più facile per i destinatari annullare l'iscrizione Più grande è il tuo carattere di annullamento dell'iscrizione
    , meglio è. Questo vi aiuterà a evitare reclami di spam che sono 100 volte peggio di un annullamento dell'iscrizione. Non provare mai a nascondere il link per annullare l'iscrizione—questo danneggerà la tua consegna. Al contrario, gli utenti che annullano l'iscrizione non riflettono negativamente sulla tua deliverability.
  • Ottimizza le tue immagini Assicurati di utilizzare immagini
    ottimizzate e compresse nelle tue campagne. Le immagini pesanti possono causare problemi: attivano anti-spam e danneggiano l'esperienza dell'utente. Cerca di mantenere ogni singola immagine sotto i 50kb. Puoi facilmente ottenere questo risultato usando JPG invece di PNG e tagliando qualsiasi immagine grande in immagini più piccole e comprimendole un po 'di più.
  • Non preoccuparti troppo di parole spam come "gratuito" e "100%"
    Queste in genere non hanno un grande impatto sulla deliverability. In genere dovresti cercare di evitarli, ma se le tue pratiche di invio complessive sono buone (buone liste fidanzate) allora non devi essere troppo esigente sulla tua scelta di parola—il buon senso è la migliore guida qui.

No-no specifici

  • Non usare abbreviatori di link (ad esempio, bitly)
    Questi sono usati pesantemente dagli spammer per mascherare le loro destinazioni di collegamento e sono sempre elencati nelle principali liste di blocco.
  • Non utilizzare un collegamento HTTP completo come testo rivolto in avanti di un collegamento ipertestuale Ad esempio, questo è ciò che vuoi evitare nelle tue email:

    hyperlink.png

    Utilizzo di un collegamento ipertestuale completo come parte rivolta in avanti di un collegamento

    ipertestuale sembra sospetta, perché non vi è alcuna garanzia che reindirizzi effettivamente a quell'URL: potrebbe altrettanto facilmente reindirizzare a un altro, pagina dannosa. Utilizza invece un testo semplice come "Fai clic qui" o una frase descrittiva e incorpora il tuo link in quel testo. Puoi anche includere nella comunicazione un pulsante che collega la tua pagina.
  • Non provare a utilizzare un modulo HTML o qualsiasi Javascript nella tua email
  • Non includere allegati

Idee sbagliate comuni

  • Il report testo-immagine è molto importante Mentre è importante
    avere un buon mix tra testo e immagini, non c'è più un report testo-immagine "giusto" scritto nella pietra. Il nostro Controllo antispam presenterà anche un avviso nella pagina Riepilogo campagna se la tua email sembra avere un report testo/immagine distorto. Questo avviso è più di un suggerimento e in genere non ha un impatto diretto sulla deliverability. Assicurati solo di non inviare un'email di immagine pura. Ci sono ancora contatti con immagini disattivate per impostazione predefinita nel proprio fornitore di servizi email.
  • Il testo normale garantisce una migliore deliverability
    Questo non è più vero. La maggior parte dei filtri delle email si preoccupa più della cronologia di invio che del formato utilizzato per inviare il messaggio (HTML e testo normale).
  • L'header "inviato per conto di" o "tramite" influisce sulla deliverability Non influisce direttamente sulla deliverability
    . Sebbene non vi sia alcun effetto negativo sulla deliverability lasciandolo così com'è, sei più che benvenuto a rimuoverlo: ciò potrebbe influire positivamente sul riconoscimento del tuo marchio e, indirettamente, migliorare la tua deliverability.

Bonus

Più personalizzare puoi rendere la tua email utilizzando contenuti condizionali e tag di personalizzazione, meglio è. La maggior parte dei fornitori di servizi email può identificare la lingua destinata al destinatario. Ciò vale in particolare per l'utilizzo della personalizzazione in una riga dell'oggetto o nell'indirizzo email Da. Più puoi indirizzare il tuo messaggio al destinatario, più è probabile che la posta in arrivo pensi che il messaggio sia importante e appartenga alla posta in arrivo.

Se hai appena eseguito la migrazione da un altro servizio e desideri ulteriori informazioni su come mantenere una buona deliverability, consulta questa guida.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 16 su 17