Utilizzare i webhook di ActiveCampaign

Marketing_Lite_Plus_Professional_Enterprise

Sales_Plus_Professional_Enterprise

Con ActiveCampaign, puoi utilizzare i webhook per inviare aggiornamenti in tempo reale sui tuoi contatti e sul task della campagna a una fonte esterna.

Prendi nota

  • Quando si crea un webhook, l'applicazione ricevente deve accettare le richieste POST e disporre di un'API. Inoltre, supportiamo solo l'invio di richieste HTTPS alla porta HTTPS predefinita (porta 443)
  • ActiveCampaign non accetta webhook in arrivo
  • I payload dei webhook non possono essere personalizzati. La specifica di autorizzazione è limitata all'URL e ai parametri URL

Cos'è un webhook?

I webhook sono messaggi automatici inviati da un sistema a un altro quando si verifica un evento specificato. Puoi utilizzare i webhook per inviare dati dal tuo account ActiveCampaign per aggiornare un database o un'applicazione esterna con attività di contatto, campagna, offerta e oggetti personalizzati man mano che si verificano.

Ad esempio, è possibile creare un webhook per inviare dati a un database esterno ogni volta che viene aggiornato un record di contatto, quando viene aggiunto un account, quando viene creato un task dell'offerta o quando un contatto fa clic su un collegamento nell'email. 

Esistono due tipi di webhook Standard e Custom Object. La disponibilità di questi tipi di webhook dipende dal tipo di piano di cui disponi. Ad esempio, alcuni account potrebbero avere accesso a entrambi i tipi, mentre altri avranno solo webhook standard.

Tipi di webhook

ActiveCampaign offre due tipi di webhook: Oggetto standard e Oggetto personalizzato.

Webhook di oggetti standard

La disponibilità di alcuni oggetti standard dipende dal piano ActiveCampaign

È possibile utilizzare i webhook standard per inviare dati a un'origine di terze parti quando si verifica un'azione.

I webhook oggetto standard includono contatti, offerte, account, campagne, sito Web ed eventi SMS. 

Ecco un elenco delle azioni disponibili per attivare un webhook standard:

  • Account - aggiunto o aggiornato
  • Campagna - inoltrata, aperta, condivisa, inizia l'invio
  • Contatto : aggiunto o aggiornato alla tua ActiveCampaign, aggiunto, aggiornato o rimosso su un account nella tua ActiveCampaign, nota aggiunta, tag aggiunto o rimosso, task aggiunto, annullamento dell'iscrizione
  • Offerta - aggiunto o aggiornato, nota aggiunta, pipeline aggiunta, fase aggiunta, task aggiunto o completato, tipo di task aggiunto
  • Email - rimbalzata, ha risposto
  • Link - cliccato
  • Elenco - aggiunto
  • SMS - risposto, inviato, annullato

Webhook di oggetti personalizzati

Disponibile sui piani Marketing Enterprise e Sales Enterprise.

Utilizzare webhook di oggetti personalizzati per inviare dati a un'origine di terze parti quando si verifica un'azione con un oggetto personalizzato. Sono inclusi gli oggetti personalizzati importati da un'integrazione di terze parti supportata e gli oggetti personalizzati creati utilizzando l'API o la pagina "Gestisci dati" nel tuo account.

Per gli utenti Shopify e WooCommerce, sono disponibili webhook di oggetti personalizzati per:

  • Ordini: creati, aggiornati, cancellati
  • Prodotti: creati, aggiornati, eliminati

Dove vengono creati i webhook

Ci sono due posizioni in cui è possibile creare un webhook in ActiveCampaign: Impostazioni sviluppatore e Automazione. 

Impostazioni sviluppatore in Le mie impostazioni

Pubblicherà i dati su una fonte di terze parti ogni volta che viene completata un'azione/evento specificato.

Azione dell'automazione webhook

Pubblicherà i dati in un altro URL una volta che un contatto interagisce con l'azione Webhook in un'automazione.

Questa azione funziona solo con webhook oggetto standard.

Non è necessario creare un webhook in "Impostazioni sviluppatore" per attivare un webhook da un'automazione. 

href="https://help.activecampaign.com/hc/it/articles/115000161204" target="_blank" rel="noopener">inviare un webhook da un'automazione

Creare un webhook in Impostazioni sviluppatore

Disponibile sui piani Marketing e Sales.

Con questa configurazione, è possibile scegliere quale tipo di webhook creare. 

  1. Fai clic su "Impostazioni" nel menu a sinistra, quindi su "Sviluppatore".  
  2. Fare clic sul pulsante "Gestisci webhook".
  3. Quindi fare clic sul pulsante "Aggiungi".
  4. Apparirà una finestra modale. Scegli il tipo di webhook che desideri creare.
  5. Nella schermata successiva, completa i campi per creare il tuo webhook:
    • Webhook oggetto standard:
      • Completa i campi nome e URL. Il campo URL è dove il webhook pubblicherà quando si verifica l'azione
      • Dal menu a discesa "Tipo", seleziona l'azione o l'evento che attiverà l'esecuzione del webhook. È possibile selezionare più eventi
      • Selezionare la posizione da cui inizializzare le azioni. Ad esempio, puoi scegliere se attivare il webhook dall'azione di un contatto o dall'azione di un utente dell'account
      • Selezionare l'elenco a cui associare il webhook. Questo campo elenco verrà visualizzato solo se il tipo di webhook richiede un elenco
      • Quindi fai clic sul pulsante "Salva".
    • App e webhook personalizzati:
      • Fornire un nome per il webhook
      • Fai clic sul menu a discesa "Tipo" per selezionare l'azione o l'evento che attiverà l'esecuzione del webhook. È possibile selezionare più eventi
      • Specificare l'URL su cui deve essere pubblicato il webhook
      • Quindi fai clic sul pulsante "Salva".
    • Webhook di oggetti personalizzati per l'e-commerce:
      • Fornire il nome per il webhook
      • Specificare l'URL su cui deve essere pubblicato il webhook
      • Fai clic sul menu a discesa "Tipo" per selezionare l'azione o l'evento che attiverà l'esecuzione del webhook. È possibile selezionare più eventi
      • Quindi fai clic sul pulsante "Salva".

Come vengono ricevuti i dati del webhook

I dati ricevuti verranno inviati come parametro POST al tuo URL. Visualizza un elenco di campi che verranno inviati nel tuo webhook. 

Se si utilizza l'azione dell'automazione webhook, è possibile trovare i dati specifici inviati qui.

ActiveCampaign garantisce la consegna almeno una volta dei webhook. Ciò significa che a volte invieremo un webhook più di una volta per un singolo evento.

Caratteri e limiti validi per i webhook

Puoi utilizzare caratteri alfanumerici, oltre ai seguenti caratteri speciali nell'URL del webhook:
"$-_.+!*' (),"

Non ci sono limiti di caratteri sul numero di caratteri inclusi in una nota o in un altro campo in un webhook.

Test del webhook

Per testare il tuo webhook, fai clic sul pulsante "Invia dati campione" situato nella pagina Impostazioni > Sviluppatore > Webhook nel tuo account ActiveCampaign. Una volta cliccati, invieremo i dati di test all'URL specificato nella barra degli URL del webhook.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 9 su 32