Posso usare emoji nelle mie campagne o nelle mie e-mail di automazione?

Sì, puoi aggiungere emoji alla riga dell'oggetto delle tue campagne e alle email di automazione.

In questo articolo, discuteremo:

Cos'è un emoji?

Un emoji è un'icona digitale e viene utilizzato per rappresentare oggetti, azioni ed emozioni.  Per gli esperti di e-mail, l'aggiunta di emoji alla riga dell'oggetto di un'e-mail ha molti vantaggi: attira l'attenzione sul tuo messaggio in una casella di posta affollata, fornisce un nuovo modo giocoso per interagire con gli abbonati e consente di risparmiare spazio nella riga dell'oggetto.

Suggerimenti per l'utilizzo di emoji in una riga dell'oggetto

Prima di iniziare ad aggiungere emoji alla riga dell'oggetto, ci sono alcune cose da considerare:

Conosci il tuo pubblico

Assicurati che l'uso di emoji sia adatto alla tua attività o al tuo marchio. Inoltre, ti tio' di assicurarti di capire il significato dell'emoji e che sia allineato con il tuo pubblico prima di iniziare a usarlo.

Rendilo rilevante

Assicurati che l'emoji completi il tuo messaggio e sia correlato alla riga dell'oggetto. Trattalo come una parola in una riga dell'oggetto. Se l'emoji non è correlata, confonderà i tuoi lettori e porterà a tassi di apertura scadenti.

Non esagerare

Mentre le emoji sono divertenti, potresti non volerle aggiungere a ogni email che invii o aggiungerne troppe a una riga dell'oggetto. Troppe emoji possono anche causare confusione con i tuoi iscritti, causando loro di non aprire la tua e-mail o di contrassegnarla come spam.

La linea di fondo è quello di utilizzare il vostro miglior giudizio quando si aggiungono emoji alla linea dell'oggetto e farlo solo se ha senso per il vostro contenuto e il marchio.

Nota: Emojis non verrà eseguito il rendering in tutti i lettori di posta elettronica.

Inoltre, essi non possono anche guardare lo stesso dal client di posta elettronica al client di posta elettronica. Questo perché ogni client di posta elettronica e sistema operativo è diverso. Il modo migliore per vedere come emoji renderiranno per i tuoi contatti è quello di testare la tua e-mail.

Come aggiungere un'emoji alla riga dell'oggetto o al testo preheader

Ci sono due diversi metodi che puoi utilizzare per inserire un emoji nella riga dell'oggetto e/o il testo preheader della tua campagna o e-mail di automazione:

1. Copia e incolla l'emoji nella riga dell'oggetto.

Per questo metodo, si consiglia di utilizzare Emojipedia. Essi forniscono un elenco esaustivo di emoji tra cui scegliere ed è gratuito.

2. Utilizzare una scelta rapida da tastiera per estrarre un selettore emoji

Per i Mac, premi Ctrl ( Ctrl) e Comando (Barra spazi)

Per Windows 10, premere Win (.)

Nota: Le emoji sono basate su caratteri Unicode. Se stai usando il metodo di copia e incolla per aggiungere un emoji alla riga dell'oggetto, assicurati di utilizzare un carattere Unicode e non un'immagine.

Ora, aggiungiamo un emoji a una riga dell'oggetto e al testo preheader:

1. Dal designer email di una campagna o di un'e-mail di automazione, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio.

2. Si aprirà la modalità Impostazioni. Aggiungere l'emoji alla riga dell'oggetto e/o al campo di testo preheader utilizzando uno dei due metodi sopra elencati:

3. Fare clic su "Chiudi".

5. Fare clic su "Avanti".

La pagina Riepilogo campagna visualizzerà l'emoji nella riga dell'oggetto e nel testo preheader:

Emoji popolari

Ecco alcune delle emoji più popolari di Emojipedia:

Persona scrolla le spalle

Per vedere emoji più popolari da Emojipedia, clicca qui.

Differenze di visualizzazione emoji

Come abbiamo detto in precedenza, le emoji sono basate su caratteri Unicode. Tutti i dispositivi/sistemi operativi interpreteranno tali caratteri in modi diversi. Ciò significa che l'emoji che si posiziona in una riga dell'oggetto per un'e-mail non avrà lo stesso aspetto per ogni contatto. E a seconda del dispositivo utilizzato dal contatto per visualizzare le e-mail, l'emoji potrebbe non essere affatto renderi.  

Questo blog Litmus su emoji fornisce un grande esempio di come l'emoji Face with Tears of Joy verrà visualizzato su diversi sistemi operativi:

Se non si è certi di come o se verrà visualizzata un'emoji per il contatto, si consiglia di testare la posta elettronica  su quanti più dispositivi, sistemi operativi e client di posta elettronica possibile prima di inviarlo all'elenco.

Si consiglia inoltre di leggere questo articolo della Guida su Emojis, Subject Lines e Deliverability.

 

 

Altre domande? Invia una richiesta