Panoramica del rilevamento degli eventi

Il monitoraggio degli eventi è una funzionalità avanzata e richiede l'utilizzo dell'API aperta e della conoscenza del linguaggio di programmazione.

Event Tracking è una funzionalità flessibile che consente di raccogliere dati su un'ampia gamma di comportamenti di contatto. Puoi creare un evento per qualsiasi attività sul tuo sito web o app e assegnarle un valore. Quando inizi a acquisire i dati degli eventi e a inviarli il tuo account ActiveCampaign, puoi utilizzarlo per migliorare i tuoi processi di marketing e vendita, nonché utilizzarlo per attivare le automazioni, creare condizioni di segmento e personalizzare le campagne.

In questo articolo, discuteremo:

Monitoraggio eventi e Monitoraggio del sito

Il monitoraggio degli eventi è flessibile e consente di tenere traccia praticamente di qualsiasi comportamento di contatto definito sul tuo sito web. Ad esempio, puoi monitorare le visualizzazioni video, i clic sui pulsanti, gli ordini, gli log in, il comportamento in-app e altro ancora. Con il monitoraggio degli eventi, dovrai creare codice personalizzato per ogni evento che desideri monitorare sul tuo sito web. 

Site Tracking è un tipo di Event Tracking. Tiene semplicemente traccia delle visite alle pagine web effettuate dai contatti. Con Site Tracking, ti forniamo un frammento di codice che incolli in ogni pagina del tuo sito. Se hai solo bisogno di monitorare le visite alle pagine, ti consigliamo questa opzione. Ulteriori informazioni sul monitoraggio del sito sono ulteriori informazioni qui.

Funzionamento del monitoraggio degli eventi

Event Tracking è una funzionalità avanzata: dovrai avere familiarità con un linguaggio di programmazione per configurarlo sul tuo sito web o app e puoi usare qualsiasi linguaggio di programmazione che preferisci. Se non si conosce alcun linguaggio di programmazione, è possibile lavorare con qualcuno del team che lo fa, oppure è possibile assumere un consulente certificato ActiveCampaign per configurarlo per voi.

Per utilizzare il rilevamento eventi, è necessario:

  1. Attiva Il monitoraggio degli eventi nel tuo account ActiveCampaign.
  2. Utilizzare un linguaggio di programmazione (di propria scelta) sul sito per acquisire i quattro punti dati seguenti: Chi (indirizzo e-mail del contatto) ha eseguito l'evento (definito dall'utente) costituito da un valore (definito dall'utente) e quando si è verificato l'evento.
  3. Per inviare le informazioni sull'evento, utilizzare il nostro API aperta.

Quando queste informazioni vengono inviate, corrisponderà all'indirizzo di posta elettronica del contatto che ha preso l'azione definita e lo corrisponderà all'indirizzo di posta elettronica di un contatto nell'account ActiveCampaign. Attribuiremo quindi tale evento al contatto. Se l'evento non esiste ancora nel tuo account ActiveCampaign, lo mostreremo nella pagina Impostazioni > Monitoraggio e sarà reso disponibile nel generatore di segmenti. Se non esiste un contatto nell'account ActiveCampaign, il record del contatto non verrà creato e l'evento non verrà aggiunto.

I contatti hanno bisogno di un indirizzo e-mail per tenere traccia degli eventi.

Attivazione del rilevamento degli eventi

1. Fai clic su "Impostazioni" nell'angolo in basso a sinistra del tuo account ActiveCampaign.

2. Fai clic su "Tracking" nel menu a sinistra.

3. Fai clic sull'interruttore rosso "Stato" di Monitoraggio eventi per attivarlo:

La chiave evento apparirà nel campo Chiave evento (sfocata nell'immagine qui sotto).

Dovrai passarci questa chiave quando chiami l'API per inviarci i dati dell'evento che hai acquisito sul tuo sito. Per visualizzare la chiave evento nel codice di esempio, fare clic sul collegamento "API di rilevamento eventi" disponibile nella pagina Impostazioni > Monitoraggio (ulteriori informazioni di seguito).

Gli eventi saranno elencati in questa casella e nel generatore di segmenti man mano che i contatti li completano. 

4. Fare clic su "Salva impostazioni".

Codice di esempio di Event Tracking

Il codice utilizzato varia a seconda dell'evento che si sta monitorando e di altri fattori. È possibile generare codice di esempio da utilizzare come punto di partenza. Per generare codice di esempio, fare clic sul collegamento "API di rilevamento eventi".

Si aprirà una finestra modale che fornirà il codice che include l'ID account e la chiave:

Un evento può essere attivato utilizzando POST per inviare dati a http://trackcmp.net/event. Questa operazione può essere eseguita praticamente in qualsiasi linguaggio di programmazione. Di seguito è riportato un esempio di come questo potrebbe essere fatto utilizzando PHP.

$curl : curl_init ();
curl_setopt($curl, CURLOPT_URL, "https://trackcmp.net/event");
curl_setopt($curl, CURLOPT_RETURNTRANSFER, true);
curl_setopt($curl, CURLOPT_SSL_VERIFYPEER, false);
curl_setopt($curl, CURLOPT_POST, true);
curl_setopt($curl, CURLOPT_POSTFIELDS, matrice(
"actid" -> 23033,
"chiave" -> "c12973b078007927842301eff932e7d78b74b3e",
"event" -> "YOUR_EVENT",
"eventdata" -> "ANY_DATA",
"visit" - > json_encode(array(
Se hai un indirizzo email, assegnalo qui.
"email" -> "",
)),
));

$result : curl_exec ($curl);
if ($result !)
$result : json_decode ($result);
if ($result->esito positivo)
eco 'Successo! ';
- altro .
echo 'Errore! ';
}

echo $result->messaggio;
- altro .
echo 'CURL non è riuscito a eseguire: ', curl_error($curl);
}

Monitoraggio degli eventi con il wrapper API PHP

Il monitoraggio degli eventi con il wrapper API PHP è uno dei molti modi in cui è possibile inviare i dati di rilevamento degli eventi all'account ActiveCampaign. Dopo aver scritto il codice sul tuo sito per definire e acquisire gli eventi, puoi utilizzare il wrapper per inviarci i dati dell'evento. L'uso di un wrapper API semplifica l'invio dei dati degli eventi all'account e i wrapper gestiscono la connessione API e le chiamate API specifiche come semplici funzioni. Ciò consente di risparmiare tempo dalla creazione della connessione API e delle chiamate da zero.  

Per ulteriori informazioni sul rilevamento eventi, vedere il wrapper API PHP.

Altre domande? Invia una richiesta