Come aggiungere passaggi di attesa dopo i messaggi di posta elettronica in un'automazione

Quando si invia un messaggio di posta elettronica di automazione, è consigliabile aggiungere un'attesa di 1 giorno o un'attesa condizionale con un limite di tempo dopo tale “ Invia e-mail” Azione. In questo modo, i contatti hanno il tempo di aprirsi e interagire con la posta elettronica. Ciò è particolarmente importante se l'automazione include più di un “ Invia e-mail” azione in una riga o se si utilizza un “If/Else” o qualsiasi altra azione che dipenda dall'apertura di un contatto, facendo clic sui collegamenti, inoltrando o rispondendo a tale messaggio.

Per aggiungere un'azione di attesa dopo l'azione invia e-mail, attenersi alla seguente procedura:

  1. Individuare il “ Invia e-mail” azione nell'automazione.
  2. Fare clic sul nodo (il simbolo “” sotto il passaggio di invio della posta elettronica.
  3. Il “ Aggiungi nuova azione” apparirà modale. Fare clic su “ Condizioni e flusso di lavoro.”



  4. Fare clic sul “ Attendere” opzione.



  5. Scegliere il tipo di attesa facendo clic su di esso. È possibile scegliere “ Per un periodo di tempo specifico” o “ Fino a quando non vengono soddisfatte condizioni specifiche.” (Vedere la sezione seguente per ulteriori informazioni.)



  6. Seguire le istruzioni per configurare l'azione di attesa e fare clic su “ Salva.”


Attendi per un periodo di tempo specifico
Questa attesa può essere pensata come un timer. Non appena un contatto incontra questo passaggio, il timer si avvia e il contatto attenderà in quel passaggio fino a quando il loro tempo è finito.

Attendi che le condizioni siano soddisfatte:
Questa attesa è basata sulla condizione—non appena un contatto soddisfa i criteri impostati nelle condizioni, verrà rilasciato da tale fase di attesa e procederà al passaggio successivo dell'automazione. Con questo passaggio di attesa, è anche possibile includere un limite di tempo. Includendo un limite di tempo, si sta dicendo che un contatto attenderà in quel passaggio fino a quando non soddisfano le condizioni per essere rilasciato O fino a quando non raggiungono quel limite di tempo.

Per ulteriori informazioni sull'invio di messaggi perfettamente temporesi da un'automazione, leggere questa guida.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 1 su 3

Have more questions? Submit a request

Provalo gratis