Contenuti predittivi per i rivenditori ActiveCampaign



Disponibile sui piani Professional ed Enterprise.





I contatti dei tuoi clienti sono unici. Alcuni contatti preferiscono contenuti descrittivi, mentre altri vogliono arrivare direttamente al punto. Con i contenuti predittivi, usiamo l'apprendimento automatico e l'analisi scientifica dei dati per inviare il contenuto giusto al contatto giusto. Tutto quello che i tuoi clienti devono fare è fornire fino a cinque varianti di una singola e-mail e ci occuperemo del resto.







Prendi nota



Ecco alcune cose che i tuoi clienti dovrebbero sapere prima di iniziare:








  • Questo prodotto è attualmente una versione beta pubblica per tutti i clienti di livello Professional ed Enterprise

  • I contenuti predittivi possono essere utilizzati solo nelle campagne standard e nelle e-mail di automazione. Non può essere utilizzato con i tipi di campagna RSS, risponditore automatico, split test o basato sulla data. Ulteriori informazioni sui tipi di campagna

  • Il contenuto predittivo può essere utilizzato solo con la finestra di progettazione della posta elettronica di trascinamento della selezione. Non è disponibile per l'utilizzo con e-mail codificate html personalizzate o la finestra di progettazione di solo testo

  • I tuoi clienti possono utilizzare un solo blocco di contenuto predittivo per e-mail

  • Solo la lingua inglese è supportata nella prima versione del contenuto predittivo 





Come funziona il contenuto predittivo



Il contenuto predittivo è disponibile come blocco di contenuto di testo in Progettazione campagne di trascinamento della selezione. Una volta che i tuoi clienti trascinano il blocco Contenuto predittivo nella loro email, gli verrà richiesto di creare fino a cinque varianti di contenuto, usando toni, verbiage e lunghezza diversi. Invieremo quindi l'e-mail e mostreremo la variante con cui ognuno dei suoi contatti è più probabile che interagismi. Ciò significa che il contatto A vedrà una versione dell'e-mail del cliente, mentre il contatto B ne vedrà un'altra. Per utilizzare correttamente il contenuto predittivo, i clienti dovranno fornire almeno due varianti di testo.


In che modo ActiveCampaign sa quale variante visualizzare?


Analizziamo tutte le e-mail inviate dai nostri clienti. Sono incluse le e-mail inviate dai tuoi clienti. Analizziamo anche il modo in cui i contatti interagiscono con queste e-mail. Questo si basa sui clic di link e call-to-action. Utilizzando questo pool di dati, siamo in grado di determinare quale variante di un'e-mail deve essere visualizzata per ogni contatto.


Poiché ogni contatto ha le proprie preferenze, è consigliabile che i clienti utilizzino toni, parole e lunghezze diversi per le variazioni insieme a un invito all'azione. Questo ci aiuterà a saperne di più su quale tipo di contatti di contenuti come migliori e sono più propensi a fare clic su.







Come utilizzare il contenuto predittivo nelle e-mail



I tuoi clienti possono utilizzare contenuti predittivi nelle loro e-mail seguendo questi passaggi:





1. Fai in modo che il tuo cliente avi la finestra di progettazione della campagna per un'email, fai clic sul blocco "Contenuto predittivo" e trascinalo nell'e-mail.









2. Successivamente, dovranno fare clic sul testo che dice "Fare clic qui per aggiungere testo" per la variante 1.









3. Verrà richiesto di digitare la prima versione di content nello spazio fornito. Essi saranno in grado di stilizzare il testo e utilizzare i tag di personalizzazione. Poi completano la prima variante, dovranno fare clic sul pulsante "Aggiungi una variante" per aggiungere una seconda variante di contenuto.









4. I tuoi clienti dovranno utilizzare il pulsante "Aggiungi variante" per fornire fino a cinque versioni di contenuti. Possono rimuovere le varianti facendo clic sulla "x" elencata accanto al nome della variante.





E questo è tutto! I tuoi clienti possono continuare a modificare l'e-mail utilizzando gli altri blocchi di contenuti forniti. Al termine, possono fare clic su "Salva ed esci" per chiudere la campagna per ora o fare clic su "Avanti" per visualizzare la pagina Riepilogo campagna.


Quando l'e-mail viene inviata, mostreremo la variante con cui ogni contatto interagirà molto probabilmente.







Domande frequenti sui contenuti predittivi



Come funziona il contenuto predittivo con i nuovi abbonati?


Nei casi in cui gli abbonati sono nuovi o mai visti, assegniamo loro una variante casuale per raccogliere informazioni su tali abbonati e prevedere meglio che tipo di e-mail su cui faranno clic in futuro.


Il contenuto predittivo è disponibile per i blocchi di immagini?


No, al momento il contenuto predittivo non è disponibile per i blocchi di immagini.


È possibile aggiungere immagini al blocco Contenuto predittivo?


No, non è possibile trascinare un file di immagine nel blocco Contenuto predittivo.


Quali altre lingue sono supportate nei contenuti predittivi?


Al momento è supportata solo la lingua inglese. Se si utilizza una combinazione di inglese e un'altra lingua, il contenuto predittivo non funzionerà correttamente.


I client possono vedere quale variante riceverà un contatto prima dell'invio dell'e-mail?


Non è possibile vedere quale variante riceverà un contatto prima dell'invio dell'e-mail. Tuttavia, forniremo la creazione di report per questa funzionalità in futuro.


I client possono utilizzare i tag di personalizzazione nel blocco Contenuto predittivo?


Sì, assolutamente! Vi incoraggiamo a farlo.


In che modo i client testano le diverse varianti?


I tuoi clienti possono inviare un'e-mail di prova a se stessi o a chiunque dei loro colleghi utilizzando la funzione "Invia un'e-mail di prova" nella pagina Riepilogo campagna. Questo invierà loro (o chiunque stia testando) tutte le versioni dell'e-mail.


Che tipo di report è disponibile con il blocco Contenuto predittivo?


La creazione di report sulle varianti con la Beta non è disponibile. Questo perché stiamo lavorando per portare la migliore struttura agli utenti e dare priorità a ciò che vogliono vedere. Se hai esigenze di segnalazione con il blocco Contenuto predittivo, inviali al forum ActiveCampaign Ideas.







Questo articolo ti è stato utile?

Have more questions? Submit a request

Provalo gratis