Come funziona il monitoraggio del sito con la landing page di ActiveCampaign

Disponibile nei piani Plus, Professional ed Enterprise.

Il monitoraggio del sito ti consente di vedere le visite effettuate dai contatti identificati alla tua landing page in tempo reale. Utilizza queste informazioni per segmentare i contatti, attivare automazioni, personalizzare le email, regolare i lead score e altro ancora.

Informazioni sul monitoraggio del sito

Il monitoraggio del sito ti dà un'idea di ciò che i singoli contatti stanno facendo sul tuo sito mostrandoti quali pagine visitano, quando le visitano e quante volte hanno visitato. Le informazioni di monitoraggio del sito vengono visualizzate nei record del profilo per i contatti e nel generatore di segmenti flottante.

Per visualizzare le informazioni di monitoraggio del sito nel tuo account ActiveCampaign, i contatti devono prima essere identificati. Scopri come vengono identificati i contatti quando visitano la tua pagina.

Avere i dati di monitoraggio del sito ti consente di creare processi di marketing e vendita che sfruttano il targeting comportamentale, i messaggi attivati e la segmentazione granulare per migliorare l'esperienza dei tuoi contatti e aumentare le conversioni.

Per ulteriori informazioni sui vantaggi del monitoraggio del sito e sul motivo per cui è importante, visita Panoramica del monitoraggio del sito.

Come viene aggiunto il monitoraggio del sito alla tua landing page

Il modo in cui il monitoraggio del sito viene aggiunto alla landing page dipende dal dominio della landing page che utilizzi. Puoi utilizzare il dominio della landing page che forniamo o puoi utilizzare un dominio personalizzato (CNAME).

Se utilizzi il dominio che forniamo, il codice di monitoraggio del sito viene applicato automaticamente a ogni landing page che pubblichi.

  • Come promemoria, il dominio della landing page che forniamo sarà simile al seguente: youractivecampaignaccountname.ac-page.com
  • Se il tuo account ha un'etichetta bianca o se sei un'agenzia partner che fornisce landing page ai tuoi clienti, l'URL della landing page sarà simile al seguente:
    youractivecampaignaccountname.lp.page.com

Se utilizzi un CNAME per la tua landing page, dovrai attivare il monitoraggio del sito e autorizzare il tuo CNAME.

Come attivare il monitoraggio del sito se si utilizza un CNAME della landing page

Se utilizzi un CNAME per l'URL della landing page, dovrai attivare il monitoraggio del sito e autorizzare il tuo dominio. Questi passaggi vengono completati nella pagina Impostazioni > Monitoraggio nel tuo account ActiveCampaign.

Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di un CNAME con la landing page, visita Collegare i domini alle pagine di ActiveCampaign.

Dal tuo account ActiveCampaign:

  1. Fai clic su "Sito web" nel menu a sinistra.
  2. Fai clic sull'opzione "Monitoraggio del sito".
  3. Nella sezione Monitoraggio del sito della pagina, fai clic sull'interruttore "Abilita" per impostarlo sulla posizione "On".
  4. Quindi digita o incolla il dominio della pagina ActiveCampaign nel campo "Aggiungi URL sito web" fornito, quindi fai clic sul pulsante "Aggiungi".

Per impostazione predefinita, la casella "Includi tutte le pagine del sito Web" significa che le visite a qualsiasi pagina che utilizza il CNAME fornito verranno monitorate, indipendentemente dalla lumaca della pagina. Se non vuoi utilizzare questa opzione, deseleziona la casella.

Il codice di monitoraggio del sito verrà applicato automaticamente a ogni pagina pubblicata creata in ActiveCampaign.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 3 su 8

Have more questions? Submit a request

Start free trial