Invia un messaggio WhatsApp tramite un'automazione ActiveCampaign tramite MessageBird

Puoi utilizzare l'automazione di ActiveCampaign per inviare messaggi ai tuoi clienti utilizzando WhatsApp tramite MessageBird.

Prendi nota

  • Il team di supporto activecampaign non può aiutarti a risolvere eventuali problemi con la parte MessageBird o WhatsApp di questa configurazione. Per assistenza con la risoluzione dei problemi con MessageBird o WhatsApp, visita il supporto MessageBird
  • Questa configurazione richiede un account ActiveCampaign, un account MessageBird e un account WhatsApp
  • Dovrai integrare il tuo account MessageBird con il tuo account WhatsApp per utilizzare questa soluzione
  • Puoi inviare messaggi WhatsApp solo ai contatti che hanno un numero di telefono con un codice paese. Questo deve essere memorizzato nel campo telefonico standard in ActiveCampaign

Come funziona

Una volta integrato il tuo account WhatsApp con il tuo account MessageBird, puoi inviare messaggi WhatsApp ai contatti di ActiveCampaign.

Questo viene fatto prima creando messaggi modello whatsApp in MessageBird, quindi costruendo un flusso attivato da un webhook utilizzando il loro Flow Builder. È qui che creerai e personalizzarai il tuo messaggio in base ai tuoi contatti. Una volta completato, MessageBird ti fornirà l'URL webhook. Una volta presentato questo URL, dovrai copiare quell'URL negli Appunti.

Dopo aver copiato l'URL webhook da MessageBird, sarà necessario creare un'automazione in ActiveCampaign che utilizzi l'azione Webhook. In questa azione incollerai l'URL fornito da MessageBird.

Una volta salvata e resa attiva l'automazione, i contatti possono iniziare a immetterla. Ogni volta che un contatto passa attraverso l'azione Webhook nella tua automazione, le loro informazioni verranno inviate a MessageBird attraverso il webhook, quindi MessageBird invierà il messaggio WhatsApp a quel contatto.

Primo passaggi in MessageBird

In questa sezione verrà illustrato come configurare un account MessageBird e creare un flusso di lavoro personalizzato.

Come promemoria, dovrai contattare il supporto MessageBird per qualsiasi assistenza con MessageBird e la loro integrazione con WhatsApp.

1. Registrati per un account MessageBird.

  • Richiedi accesso al canale WhatsApp
  • Segui i passaggi per diventare un'azienda WhatsApp verificata

2. Crea messaggi modello di WhatsApp in Messagebird.

  • I modelli devono essere transazionali
  • WhatsApp deve approvare tutti i modelli
  • Per utilizzare le variabili all'interno di un modello, usa {{1}}, {{2}}, {{3}}, ecc. Le parentesi riccie sono a base numerica e denotano una variabile

3. Creare un nuovo flusso personalizzato in Messagebird.

  • Il flusso personalizzato deve essere attivato da un webhook
  • Aggiungere una variabile per il numero di telefono del destinatario
    • Il numero di telefono deve includere un codice paese o non sarà associato a un utente finale di WhatsApp

4. Aggiungi variabili webhook per ogni variabile all'interno del messaggio modello di WhatsApp.

  • Utilizzare il seguente formato per le variabili: contatto[field_name], incluso il contatto con parentesi quadre [] e il nome del campo all'interno delle parentesi quadre
  • Una variabile deve essere contact[phone] in modo che il numero di telefono di un contatto all'interno di ActiveCampaign sia associato al suo account WhatsApp

5. Aggiungi un passaggio per inviare un messaggio WhatsApp su modelli.

  • Nel menu del canale, seleziona l'account WhatsApp verificato
  • Impostare il destinatario come variabile contact[phone]
  • Seleziona il messaggio con modello WhatsApp approvato
  • Popolare le variabili per il messaggio su modelli di WhatsApp utilizzando le variabili definite dal webhook

6. Pubblicare il flusso personalizzato in Messagebird. 

Per informazioni sul processo di configurazione di MessageBird, vedere le risorse della Guida messagebird:

Acessi passaggi successivi in ActiveCampaign

Per inviare messaggi WhatsApp da ActiveCampaign, è necessario creare un'automazione che utilizza un'azione Webhook. L'azione Webhook invierà i dati dell'account ActiveCampaign al tuo account MessageBird. 

Per ulteriori informazioni sui webhook, vedere Utilizzo dei webhook.

Per iniziare:

1. Creare una nuova automazione. 

2. Aggiungere l'azione Webhook all'automazione. A tale scopo:

  • Fare clic sul nodo (+) nello strumento di creazione delle automazioni oppure
  • Trascinare l'azione Webhook dal pannello di destra

Questa azione si trova in "Condizioni e flusso di lavoro":

Aggiungere una nuova azione modale

3. L'azione Webhook si aprirà nello strumento di creazione delle automazioni. Aggiungi l'URL del webhook da MessageBird nel campo fornito. 

4. Fare clic sul pulsante "Salva".

Immetti URL webhook nel campo fornito, quindi fai clic sul pulsante salva
Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 5 su 8

Have more questions? Submit a request

Start free trial