Panoramica degli oggetti personalizzati

Utilizza oggetti personalizzati oltre a tag e campi per acquisire ulteriori informazioni su contatti, offerte e account. In questo modo puoi modellare e gestire i tuoi dati per riflettere la tua attività unica. 

Prendi nota

  • Tutti i piani ActiveCampaign hanno accesso a oggetti personalizzati da applicazioni e integrazioni di terze parti supportate sull'oggetto contatto standard
  • Inoltre, i piani Professional ed Enterprise hanno accesso a oggetti personalizzati da integrazioni di terze parti supportate su Offerta e Account Standard Objects
  • I clienti del piano Enterprise possono creare i propri oggetti personalizzati tramite l'API o dalla pagina "Gestisci dati" nel proprio account ActiveCampaign

Che cos'è un oggetto personalizzato?

Un oggetto personalizzato è un modello, o schema, che definisce un set di campi correlati. Puoi pensarlo come un bucket di categoria che utilizza i campi per archiviare i dati. ActiveCampaign offre oggetti standard (Contatti, Offerte e Account) e oggetti personalizzati. 

Gli oggetti personalizzati possono essere associati agli oggetti standard Contatto, Offerta e Account. Quando gli oggetti personalizzati vengono sincronizzati con il tuo account, vengono visualizzati in una casella nei record Contatto, Offerta o Account. 

Nella casella oggetto personalizzato vengono visualizzati fino a cinque oggetti personalizzati, ciascuno in una scheda separata. Se si dispone di più di cinque oggetti personalizzati per un oggetto Contatto, Offerta o Account, è possibile fare clic sul menu di overflow per visualizzarli

Ogni scheda (o oggetto) visualizza fino a cinque campi oggetto personalizzati. Quando i record oggetto vengono sincronizzati con il tuo account, vengono visualizzati in una riga nella scheda appropriata. Se hai più di cinque campi oggetto, puoi fare clic sul pulsante "Dettagli" per visualizzarli

Se a quell'oggetto personalizzato è associato un contatto, un'offerta o un account, vedrai i valori dei campi popolati e un pulsante "Dettagli". Se un record Contatto, Offerta o Account non è associato all'oggetto personalizzato, questi valori di campo rimarranno vuoti e non ci sarà alcun pulsante "Dettagli". Non è possibile rimuovere o nascondere record di oggetti personalizzati vuoti. 

Le righe per ogni oggetto vengono visualizzate in ordine decrescente in base alla "Data di creazione". Le informazioni qui contenute sono solo a scopo informativo. Non è possibile ordinare le righe o modificare questi campi dal proprio account ActiveCampaign. 

Trigger di automazione e personalizzazione delle email per gli oggetti personalizzati Contatto

Se un oggetto personalizzato per Contatti viene aggiunto o sincronizzato con il tuo account, avrai accesso a due nuovi trigger di automazione ("oggetto creato" e "oggetto aggiornato"). È inoltre possibile personalizzare le email di automazione con informazioni relative agli oggetti. 

I trigger di automazione degli oggetti personalizzati e la personalizzazione delle email non sono supportati per gli oggetti personalizzati Offerta e Account. 

Esempio di oggetto personalizzato

Diamo un'occhiata al seguente esempio.

Se un oggetto personalizzato Contatto viene sincronizzato con l'account, la casella oggetto personalizzato verrà visualizzata in tutti i record dei contatti. Questo oggetto personalizzato specifico avrà una propria scheda e visualizzerà i campi relativi all'oggetto in questa casella. 

Se un contatto è associato a un'istanza specifica di oggetto personalizzato, verrà visualizzato un record (o una riga) contenente i valori per i campi oggetto personalizzati e un pulsante "Dettagli". 

CO_example.jpeg

Facendo clic sul pulsante "Dettagli" è possibile visualizzare tutti i campi relativi a quel record di oggetti. Una barra laterale si aprirà sulla destra e visualizzerà tutti i campi associati al record. 

CO_details_pane.png

Come vengono creati gli oggetti personalizzati?

Gli oggetti personalizzati possono essere importati tramite un'applicazione o un'integrazione di terze parti supportata, creati utilizzando la nostra API o creati dalla pagina "Gestisci dati" nel tuo account ActiveCampaign. Si noti che la possibilità di creare oggetti personalizzati con l'API o dalla pagina "Gestisci dati" è disponibile solo per i piani Enterprise.

Oggetti personalizzati attraverso un'integrazione

Le applicazioni o le integrazioni di terze parti supportate possono sincronizzare oggetti personalizzati con oggetti contatto standard.

Consulta la documentazione sugli oggetti Salesforce Opportunity o sugli oggetti Zendesk Support per scoprire come funziona. 

Oggetti personalizzati tramite l'API

Se si utilizza il piano Enterprise, è possibile definire e implementare oggetti personalizzati privati creando un modello o uno schema utilizzando l'API Oggetti personalizzati.

Per informazioni su come creare uno schema di oggetto personalizzato con l'API, vedere Schemi di oggetti personalizzati. 

Oggetti personalizzati tramite la pagina

"Gestisci dati" Se si utilizza il piano Enterprise, è possibile definire e creare modelli di oggetti personalizzati senza l'API. 

Per informazioni su come creare un modello di oggetto personalizzato senza l'API, vedere Come creare modelli di oggetto personalizzati. 

Utilizzare gli oggetti personalizzati Contatto per attivare le automazioni

Man mano che i modelli di oggetto personalizzati Contatto vengono aggiunti all'account, saranno disponibili due trigger di automazione. Questi due trigger sono:

  • [Oggetto personalizzato] Creato
    Il contatto correlato viene inserito nell'automazione ogni volta che viene creato un nuovo record per l'oggetto.
  • [Oggetto personalizzato] Aggiornato
    Il contatto correlato viene inserito nell'automazione quando un campo oggetto personalizzato specificato viene aggiornato da un valore all'altro. Con questo trigger, puoi scegliere "Qualsiasi" o un valore iniziale specifico e puoi scegliere "Qualsiasi" o un valore finale specifico. 

__CO_Segmentation_Milestones_-_Automations_Working_File_2022-04-04_at_3.44.50_PM.jpg

Se hai creato un oggetto personalizzato utilizzando l'API o la pagina "Gestisci dati" nel tuo account, il trigger verrà visualizzato nella sezione "Oggetti" del modale trigger.

Se un'applicazione o un'integrazione di terze parti supportata importa un oggetto personalizzato, i trigger verranno visualizzati nella sezione "App" del modale di attivazione. 

Con gli oggetti personalizzati, è possibile utilizzare un solo trigger per l'automazione. Se l'automazione dispone già di un trigger di qualsiasi tipo, non è possibile aggiungere un trigger oggetto personalizzato. Se un'automazione dispone già di un trigger Oggetto personalizzato, non è possibile utilizzare altri trigger. Tuttavia, è ancora possibile aggiungere manualmente i contatti all'automazione.

I trigger di automazione per gli oggetti personalizzati Offerta e Account non sono al momento disponibili. 

Aggiungere un filtro al trigger Oggetto personalizzato

L'aggiunta di un filtro al trigger Oggetto personalizzato offre un maggiore controllo su chi può accedere all'automazione.

Ad esempio, è possibile attivare un'automazione da eseguire quando viene creato un nuovo ticket per l'oggetto personalizzato Zendesk Support e se il ticket è stato creato in una data e un'ora specifiche:

Custom_object_trigger_segmentation.jpg

Per utilizzare questa opzione:

  1. Aggiungere il trigger Oggetto personalizzato all'automazione.
  2. Apparirà una finestra modale. Fai clic sull'opzione "Segmenta".
  3. Utilizzare i menu a discesa per creare il segmento.
  4. Fai clic sul pulsante "Salva".

Si noti che è possibile aggiungere più condizioni o aggiungere un gruppo di segmenti.

Per una procedura dettagliata sull'aggiunta di un trigger a un'automazione, vedere la pagina Come creare una nuova automazione

Utilizzare gli oggetti personalizzati Contatto per personalizzare le email

Una volta sincronizzato un oggetto personalizzato Contatto con il tuo account, puoi utilizzare i campi oggetto per personalizzare qualsiasi campagna inviata da un'automazione. Queste opzioni di personalizzazione si trovano nella sezione "Oggetti personalizzati" nella modalità "Aggiungi una personalizzazione". 

I campi oggetto personalizzati non sono disponibili per l'utilizzo nelle email one-to-one o nelle campagne inviate dalla scheda Campagne nell'account ActiveCampaign. 

Al momento la personalizzazione delle email per gli oggetti personalizzati Account e Offerta non è disponibile. 

Per ulteriori informazioni sulla personalizzazione delle email, visita Come faccio a inserire i tag di personalizzazione nelle mie campagne?

Oggetti personalizzati per offerte e account

Analogamente agli oggetti personalizzati per i contatti, gli oggetti personalizzati per gli account e le offerte appariranno rispettivamente nei record di account e di offerta.

Custom_objects_for_Accounts_and_Deals_example.jpg

Puoi utilizzare questi oggetti per visualizzare informazioni aggiuntive su un account o un'offerta ai tuoi team di marketing e vendita. Ciò può consentire ai tuoi team di interagire in modo più efficace con clienti e lead e di far avanzare un account nel percorso dell'acquirente.

Al momento le funzionalità di automazione e personalizzazione delle email non sono disponibili con questi tipi di oggetto personalizzati.

Gli oggetti personalizzati sono disponibili nel generatore di segmenti flottante?

No, i dati degli oggetti personalizzati non sono disponibili nel generatore di segmenti mobili.

Ciò significa che non è possibile utilizzare questi oggetti personalizzati per creare segmenti di elenco, ricerche avanzate, contenuto condizionale, obiettivi, fork di automazione If/Else o punteggi lead.

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 2 su 3

Have more questions? Submit a request

Start free trial