Panoramica della funzionalità Carrello abbandonato di Deep Data

La funzionalità Carrello abbandonato è disponibile nei seguenti piani:

  • Plus
  • Professionale
  • azienda

Inoltre, questa funzionalità può essere utilizzata solo con le seguenti integrazioni di Deep Data:

  • Shopify
  • WooCommerce
  • Qualsiasi integrazione di Deep Data con terze parti che supporta il carrello abbandonato

Uno scenario di carrello abbandonato si verifica quando uno dei tuoi clienti aggiunge articoli al carrello acquisti, ma poi lascia il tuo negozio online prima di completare l'acquisto. Questa azione può portare a molte vendite perse e danneggiare i tuoi profitti.

Con la nostra funzionalità Carrello abbandonato per le integrazioni Deep Data, puoi inviare automaticamente email ai contatti che hanno abbandonato i loro carrelli e incoraggiarli a completare l'acquisto. Questo ti aiuterà ad aumentare le vendite e le attività commerciali nel loro complesso. 

In questo articolo verranno trattati i seguenti argomenti:

Come funziona Carrello abbandonato

Dopo aver configurato l'integrazione Deep Data con Shopify o Deep Data con WooCommerce, è possibile creare un'automazione per i carrelli abbandonati. Questa automazione utilizzerà il trigger di automazione “Abbandona carrello“ che eseguirà il pull dei contatti nel flusso di lavoro quando abbandonano il carrello. Questo trigger può essere configurato per l'ascolto di specifici negozi, prodotti, categorie di prodotti e valori dei carrelli Shopify o WooCommerce.

Una volta che un contatto entra nell'automazione, puoi inviargli un'email utilizzando un'azione “Invia email“. L'email può essere personalizzata utilizzando il blocco del contenuto “Carrello abbandonato“. Questo blocco del contenuto può essere configurato in modo da visualizzare l'immagine, il nome, il prezzo, la descrizione e la quantità del prodotto abbandonato. Inoltre, questo blocco contiene un pulsante “Torna a Completa transazione“. I contatti che fanno clic sul pulsante “Torna a Completa transazione“, sull'immagine del prodotto o sul nome del prodotto verranno reindirizzati al carrello in modo da poter completare l'acquisto.

Inoltre, sarai in grado di creare ricerche avanzate dei contatti che abbandonano il carrello, nonché di quelli che hanno recuperato il carrello, che non hanno recuperato il carrello e altro ancora.

Funzionalità di Carrello abbandonato

La funzionalità Carrello abbandonato include:

Il trigger di automazione “Abbandona carrello“

Questo trigger viene utilizzato per creare automazioni per i carrelli abbandonati per le integrazioni Deep Data con Shopify e WooCommerce. Si compone di quattro (4) opzioni di azione per i carrelli abbandonati; quando un contatto corrisponde a tutte le opzioni, viene inserito nell'automazione. Queste opzioni di azione hanno il valore predefinito “Qualsiasi“, ma possono essere configurate per l'ascolto di qualcosa di più specifico. 

Queste opzioni di azione sono:

  • Qualsiasi negozio collegato o uno specifico negozio collegato
  • Contiene qualsiasi prodotto o un prodotto specifico
  • Contiene articoli di qualsiasi categoria di prodotto o di una categoria di prodotto specifica
  • Il carrello ha un valore qualsiasi o un valore specifico

Questo trigger non è attualmente disponibile per l'integrazione Deep Data con BigCommerce.

Puoi anche impostare il tempo di attesa del trigger prima dell’esecuzione del pull dei contatti nell’automazione.

Fai clic sui link qui sotto per scoprire come impostare il tempo di attesa del trigger per l’esecuzione del pull dei contatti nella tua automazione per Shopify e WooCommerce.

Deep Data Shopify: Come impostare il tempo di attesa di un trigger di automazione per l’esecuzione del pull dei contatti

Per configurare questa impostazione, devi assicurarti di aver configurato l'integrazione Deep Data con Shopify. 

Non sai come? Fai clic qui per la procedura dettagliata, quindi segui i passaggi riportati di seguito.

1. Fai clic su “Impostazioni“ in basso a sinistra nella schermata.

2. Fai clic su “Integrazioni“.

3. Fai clic su “Connesso“ accanto all'integrazione Shopify o WooCommerce che desideri utilizzare:

4. Fai clic su “Gestisci“.

Il tempo di attesa predefinito del trigger è di 1 ora (scelta consigliata). Per modificarlo, fai clic sull’elenco a discesa e seleziona un'opzione diversa.

Quindi, fai clic su “Salva“.

Deep Data WooCommerce: Come impostare il tempo di attesa di un trigger di automazione per l’esecuzione del pull dei contatti

Per configurare questa impostazione, assicurati di aver effettuato i seguenti passaggi per configurare l'integrazione di Deep Data con WooCommerce:

  1. Collega l'account ActiveCampaign all'account WooCommerce
  2.  Installa e configura il plugin Wordpress ActiveCampaign for WooCommerce.

Non sai come? Fai clic qui per la procedura dettagliata, quindi segui i passaggi riportati di seguito

Per configurarlo per l'integrazione Deep Data con WooCommerce:

1. Accedi al tuo account WordPress.

2. Vai al plugin ActiveCampaign for WooCommerce. (Se non hai ancora installato questo plugin, fai clic qui per leggere un articolo su come farlo).

3. Fai clic sulla scheda “Impostazioni negozio“ e seleziona il tempo di attesa di ActiveCampaign per l’attivazione delle automazioni che utilizzano il trigger “Abbandona carrello“ facendo clic su una delle opzioni.

Blocco del contenuto di email Carrello abbandonato

Con questo blocco del contenuto, è possibile visualizzare l'immagine, il nome, la quantità, il prezzo e la descrizione del prodotto abbandonato. Hai anche la possibilità di utilizzare il pulsante “Torna a Completa transazione“. I contatti che fanno clic sul pulsante “Torna a Completa transazione“, sull'immagine del prodotto o sul nome del prodotto verranno reindirizzati al carrello in modo da poter completare l'acquisto.

Per personalizzare l'email di automazione con le informazioni sul carrello abbandonato, trascina e rilascia il blocco del contenuto “Carrello abbandonato“ nella tua email.

Potrai quindi personalizzare i seguenti elementi: 

  • Mostrare o nascondere le informazioni sui prodotti abbandonati (immagine, nome, prezzo, descrizione, quantità)
  • Mostrare o nascondere il pulsante “Torna a Completa transazione“
  • Ordinare l'ordine dei prodotti del carrello abbandonato
  • Impostare un limite per il numero di prodotti del carrello abbandonato da visualizzare in un’email

Puoi utilizzare un solo blocco del contenuto del carrello abbandonato per ciascuna email. 

Inoltre, questo blocco di contenuto è disponibile nel designer email solo durante la creazione di email all'interno di un'automazione che utilizza il trigger “Abbandona carrello”.

Informazioni sul carrello abbandonato nella pagina del profilo di un contatto

I dati del carrello abbandonato verranno visualizzati nella pagina del profilo di un contatto, insieme ad altri dati di Ecommerce:

Gli ordini possono essere filtrati in base al tipo di ordine (Tutto, Completato o Abbandonato) o da quale archivio proviene l'ordine.

Se al tuo account è collegato un solo negozio di Ecommerce Deep Data, il titolo della casella Ecommerce sarà nel formato del nome del negozio. Ad esempio, potrebbe essere “Il mio negozio di magliette (Shopify)“

Se hai più di un negozio di Ecommerce Deep Data collegato al tuo account, il titolo della casella Ecommerce sarà “Ecommerce“ e ci sarà un filtro dei negozi.

Ogni riga della casella Ecommerce mostrerà i seguenti elementi per ogni ordine:

  • ID ordine
  • Prezzo totale dell'ordine
  • Data dell'ordine
  • Stato dell'ordine (Completato o Abbandonato)
  • Nome del negozio di Ecommerce collegato (questo verrà visualizzato solo se c'è più di un negozio di Ecommerce Deep Data collegato al tuo account)
  • Pulsante “Prodotti”

Facendo clic sul pulsante “Prodotti“ si aprirà una barra laterale sul lato destro della schermata. Ciò fornirà una visione dettagliata di tale ordine e dei prodotti in esso contenuti. Specifica inoltre se l'ordine è stato completato o se il carrello è stato abbandonato.

Facendo clic sull'ID ordine in questa visualizzazione dettagliata, l'ordine sarà aperto nella piattaforma di e-commerce collegata.

Inoltre, quando un contatto abbandona un carrello, sotto il flusso delle attività del contatto nel suo profilo apparirà la voce "Carrello abbandonato":

I carrelli precedentemente abbandonati e poi recuperati avranno un'icona viola accanto allo stato "Completato" nella casella e-commerce. Passando il mouse sopra l'icona, sarà visualizzato il seguente messaggio:

"Questo carrello è stato precedentemente abbandonato".

Campi importati quando un cliente abbandona il carrello

Quando un cliente abbandona il carrello, i seguenti campi verranno sincronizzati nell'account ActiveCampaign. Appariranno nella pagina del profilo del contatto. Nota che questo è per Shopify e solo per i clienti WooCommerce. 

Shopify / WooCommerce Fields Campi standard di ActiveCampaign
Nome del cliente
Nome
Cognome del cliente Cognome
E-mail del cliente Email
Azienda Account
Numero di telefono Telefono
Denominazione del prodotto Nome del prodotto
Tipo di prodotto Categoria di prodotto
ID prodotto ID prodotto
Totale carrello Totale carrello
Metodo di spedizione del carrello Metodo di spedizione del carrello
Data carrello Data carrello
Prezzo del prodotto
Prezzo del prodotto
Descrizione del prodotto
Descrizione del prodotto
Quantità di prodotto
Quantità di prodotto
Immagine del prodotto
Immagine del prodotto

Nota sul numero di telefono sincronizzato da Shopify:

Prima di tutto, cerchiamo il numero di telefono di un cliente all'interno del record del cliente nel tuo negozio Shopify. Se troviamo quel numero di telefono, lo sincronizzeremo con il tuo account ActiveCampaign.  Se il cliente non ha un numero di telefono nel suo record, allora controlleremo se ha un numero di telefono associato al suo indirizzo di spedizione predefinito. Se troviamo il numero di telefono, lo sincronizzeremo con il tuo account ActiveCampaign. Se il cliente non ha associato un numero di telefono al suo indirizzo di spedizione predefinito, non sincronizzeremo il numero di telefono del cliente. 

Condizioni del segmento disponibili insieme ai dati del carrello abbandonato

Le condizioni del segmento per Carrello abbandonato sono disponibili nel creatore di segmenti. Esse comprendono:

Ha un carrello abbandonato
Cerca i contatti con almeno un carrello abbandonato da qualsiasi negozio Shopify collegato o da uno specifico negozio Shopify collegato.

Non ha un carrello abbandonato
Cerca i contatti che hanno zero (0) carrelli abbandonati. Sono inclusi i contatti che: 

  • Non hanno abbandonato un carrello AND non hanno mai effettuato acquisti (inclusi i contatti senza dati di e-commerce)
  • Non hanno abbandonato un carrello AND hanno effettuato 1 o più acquisti da qualsiasi negozio Shopify collegato o da uno specifico negozio Shopify collegato

Ha recuperato un carrello abbandonato
Cerca i contatti con almeno un carrello recuperato (ossia abbandonato e poi completato) da qualsiasi negozio Shopify collegato o da uno specifico negozio Shopify collegato.

Non ha recuperato un carrello abbandonato
Cerca i contatti che hanno zero (0) carrelli recuperati. Sono inclusi i contatti che: 

  • Non hanno recuperato un carrello AND non hanno mai effettuato acquisti (inclusi i contatti senza dati di e-commerce)
  • Non hanno recuperato un carrello AND hanno effettuato 1 o più acquisti
  • Non hanno recuperato un carrello AND hanno abbandonato almeno 1 carrello
  • Non hanno recuperato un carrello AND non hanno abbandonato un carrello

Valore totale dell'ultimo carrello abbandonato
Cerca i contatti il cui ultimo carrello abbandonato ha il valore specificato.
Gli operatori includono: Is, Is not, Greater than, Greater than or equal to, Less than, Less than or equal to.

Conteggio prodotti dell'ultimo carrello abbandonato
Cerca i contatti il cui ultimo carrello abbandonato contiene il numero di articoli specificato.
Gli operatori includono: Is, Is not, Greater than, Greater than or equal to, Less than, Less than or equal to.

Nome prodotto nell'ultimo carrello abbandonato
Cerca i contatti il cui ultimo carrello abbandonato contiene il nome prodotto specificato.
Gli operatori includono: Is, Is not, Contains, Does not contain.

Puoi utilizzare questi dati per creare condizioni "IF/ELSE" nella tua automazione, aggiungere contenuti condizionali alle tue campagne, creare condizioni obiettivo, configurare le automazioni "Split Test", aggiornare il punteggio dell'offerta o il punteggio dei contatti, inviare campagne mirate creando un segmento di elenchi e altro ancora.

Altre domande? Invia una richiesta