Domini e allineamento domini

Marketing_Lite_Plus_Professional_Enterprise

Quando invii un messaggio con ActiveCampaign, alcuni domini sono sparsi in tutto il messaggio. Questi domini appaiono nell'indirizzo Da, nel percorso di ritorno (o indirizzo di posta), nel DKIM, nel tracciamento dei link e altro ancora. Quando utilizzi un fornitore di servizi email come ActiveCampaign che invia per conto tuo e del tuo dominio, questi domini saranno spesso diversi.

Prendi nota

Le immagini in questo articolo provengono da Gmail. Potresti notare una leggera differenza nel modo in cui questi domini vengono visualizzati in altri client di posta elettronica.

Cos'è un dominio?

Un dominio, o "nome di dominio", può essere definito come una "proprietà Web" o una "posizione" su Internet in cui è ospitato il sito Web pubblico. I domini comuni sono google.com e amazon.com. Puoi pensare al dominio come all'identificatore univoco di cui sei proprietario dove risiedono le tue proprietà web (email, sito Web pubblico o anche dove sono ospitate le immagini). Se non hai un dominio per il tuo sito web, puoi acquistarne uno da un registrar come Godaddy.com.

Un dominio è diverso da un indirizzo IP.

Nel contesto delle email, il dominio viene visualizzato dopo il simbolo @ in un indirizzo email. Per un'email come bob@bobscompany.com, un utente "bob" può ricevere email in bobscompany.com. Il dominio è la "posizione" in cui vengono ricevute e gestite le email per "bob".

Tipi di domini che utilizziamo

Di seguito è riportato un elenco di domini utilizzati da ActiveCampaign per inviare messaggi per te.

Dal dominio dell'indirizzo

Questo è anche noto come amichevole da, visibile da, display da, 5322.Da. RFC 5322

Puoi impostare l'indirizzo del mittente e il nome del mittente associato per qualsiasi campagna in ActiveCampaign.

Questo è il dominio dell'indirizzo Da. Questo è il dominio più importante nei tuoi messaggi perché è il dominio che i tuoi iscritti vedono nella loro casella di posta in arrivo, rappresenta il tuo marchio ed è il dominio principale utilizzato dai fornitori di email per monitorare la tua reputazione.

In una tipica casella di posta in arrivo come Gmail, vedrai l'indirizzo Da qui:

From_domain_example.png

Questo dominio è essenziale per la valutazione DMARC. Vedi sotto per ulteriori informazioni su come funziona. 

Dominio del percorso di ritorno

È noto anche come Mail From, Envelope From, origin, bounce address, SPF domain, mailed-by, Mailserver Domain, 5321.MailFrom, RFC 5321.

Questo dominio è necessario per la consegna del tuo messaggio. Tuttavia, di solito è nascosto al contatto o visualizzato sottilmente. Ad esempio, Gmail lo mostra come dominio "mailed-by" in un menu a discesa nascosto. Puoi vederlo facendo clic su "per me" nel tuo messaggio Gmail.

mailed-by_example.png

Con ActiveCampaign, questo dominio sarà simile a acems1.com. L'indirizzo completo del percorso di ritorno sarebbe qualcosa come bounce-12345-1-2-3-aperson=gmail.com@acems1.com. Questo è l'indirizzo in cui andrà una notifica di bounce. ActiveCampaign gestisce questo dominio. Se un messaggio viene respinto, viene reindirizzato ai nostri server tramite un CNAME impostato per il dominio Mailserver quando si imposta un dominio di invio. Quindi registriamo automaticamente il contatto come "rimbalzato" nel tuo account. Questo è il modo in cui tutti i fornitori di servizi email elaborano i rimbalzi. È una pratica comune e non ha alcun impatto negativo sulla deliverability.

Quando un provider di caselle postali come Gmail riceve un messaggio, controlla il dominio Return Path per un record SPF . Quando configura un dominio di invio con ActiveCampaign, viene impostato manualmente o automaticamente un CNAME per il dominio Mailserver, a seconda della modalità di autenticazione scelta. Questo CNAME punta il vostro dominio ad ActiveCampaign in modo da poter utilizzare il vostro dominio come dominio del percorso di ritorno e passare l'SPF.

  Sebbene non comuni, alcuni provider potrebbero ignorare gli standard del settore e controllare l'SPF sul Display From. Se volete autenticare il vostro dominio Da, leggete la nostra guida Capire l'SPF e come influisce sull'email deliverability per sapere come aggiornare il vostro record SPF.

Se non è stato impostato un dominio Mailserver, ActiveCampaign utilizzerà il nostro dominio in questo posto. SPF sul percorso di ritorno passerà sempre con ActiveCampaign, ma il tuo report potrebbe mostrare che non riesce ad "allinearsi". Quando ciò accade, il dominio SPF/Return Path che abbiamo utilizzato passa, ma non corrisponde al dominio dell'indirizzo From, quindi non si "allinea". Potresti anche vederlo in Google Postmaster Tools. Tuttavia, questo è solo un problema se hai impostato DMARC ma non DKIM. Si prega di dare un'occhiata qui sotto per ulteriori informazioni sull'allineamento.

È possibile impostare un Percorso di ritorno personalizzato su tutti i livelli del piano di marketing impostando un dominio di invio con ActiveCampaign. Questo processo include l'impostazione di un dominio Mailserver che è il dominio del percorso di ritorno. Questo dominio Mailserver utilizza lo stesso dominio organizzativo del DMARC e allineerà l'SPF.

Dominio DKIM

Conosciuto anche come: signed-by, d = dominio.

L'autenticazione DKIM e DMARC è richiesta a partire da febbraio 2024, a seguito delle imminenti modifiche apportate da Gmail e Yahoo ai requisiti di autenticazione. ActiveCampaign consiglia vivamente a tutti i mittenti di configurare DKIM e DMARC. Scopri come configurare l'autenticazione DKIM e DMARC.

Per ulteriori informazioni su queste modifiche, consulta il nostro post sul blog Guida alle modifiche all'autenticazione di Google e Yahoo nel 2024.

Questo è qualsiasi dominio DKIM firma il messaggio con. Per impostazione predefinita, sarà un dominio di proprietà e gestito da ActiveCampaign, come acems1.com. Questa impostazione predefinita è il motivo per cui DKIM funziona già quando ti registri con ActiveCampaign: utilizziamo il nostro dominio per firmare DKIM il messaggio per tuo conto.

Per impostazione predefinita, il dominio DKIM viene visualizzato dopo l'header "via" e come "signed-by" all'interno di Gmail:

DKIM_domain_example.png

È possibile impostare il DKIM su qualsiasi piano di marketing all'indirizzo impostando un dominio di invio in ActiveCampaign. In questo caso, il dominio DKIM sarà il dominio utilizzato nell'indirizzo Da di quel messaggio. Se lo fai, l'header "via" scomparirà.

Il dominio DKIM firma crittograficamente il messaggio. Questa firma crittografica consente al provider di cassette postali ricevente di confermare che il proprietario del dominio ha inviato il messaggio. Il dominio non deve corrispondere all'indirizzo Da o al percorso di ritorno. È semplicemente un dominio utilizzato per "firmare" il messaggio. Considera come una firma alla fine di una lettera postale non deve corrispondere all'indirizzo di ritorno sulla busta.

Tieni presente che puoi firmare DKIM i tuoi messaggi solo con un dominio di tua proprietà. Deve utilizzare la chiave DKIM pubblica che corrisponde alla coppia DKIM privata all'interno di ActiveCampaign. Pertanto, il dominio DKIM è altrettanto importante per tenere traccia della reputazione dell'indirizzo Da. La reputazione del dominio DKIM avrà un'influenza significativa sul fatto che il messaggio venga recapitato.

Quando si imposta l'autenticazione tramite e si imposta un dominio di invio con ActiveCampaign, il dominio Da, il dominio del percorso di ritorno (dominio del mailserver) e il dominio DKIM saranno tutti allineati, fornendo un allineamento completo dei domini.

Se si utilizza l'opzione "Connetti un dominio", le autenticazioni DKIM, DMARC e SPF saranno impostate per voi.

Se scegliete l'opzione "Configurazione manuale", vi guideremo nella configurazione delle autenticazioni DKIM, DMARC e SPF.

Si tratta dei record DNS impostati con ActiveCampaign quando si utilizza "Imposta manualmente":

DKIM e dominio Return Path_SPF_Mailserver nei record DNS di ActiveCampaign.png

Dominio di tracciamento dei link personalizzato

Il tracciamento dei link è attivo per impostazione predefinita all'interno di ActiveCampaign. Ciò significa che gli URL nei tuoi messaggi verranno sostituiti da un link di monitoraggio ActiveCampaign. Quando qualcuno fa clic su un link, verrà reindirizzato tramite il nostro URL e immediatamente passato all'URL originale specificato. Questo è il modo in cui possiamo tracciare e registrare il clic del link nel tuo reporting. 

Se passi il mouse su un link nella tua casella di posta in arrivo, vedrai il link di monitoraggio completo:

tracking_link_example.png

Questo dominio è meno importante dei domini sopra menzionati. Non è legato all'autenticazione email e non viene utilizzato nella valutazione DMARC. È possibile impostare un dominio personalizzato, che farà sì che il dominio venga utilizzato per il tracker dei link, in questo modo si avvantaggia l'etichettatura bianca. Può anche stabilire ulteriormente la reputazione del tuo dominio nel messaggio, il che è buono.

Gli account Marketing Enterprise possono impostare un dominio personalizzato, che farà sì che il tuo dominio venga utilizzato per il link tracker. In questo modo si ottiene l'etichettatura bianca. Può anche stabilire ulteriormente la reputazione del tuo dominio nel messaggio.

Che cos'è un dominio CNAME?

I domini CNAME sono domini configurati tramite CNAME. In ActiveCampaign, il dominio Mailserver personalizzato (percorso di ritorno) e il dominio personalizzato (dominio di tracciamento dei link) sono impostati tramite CNAME. Nonostante la relazione, queste sono caratteristiche diverse. L'utilizzo di entrambi è una buona pratica, ma è necessario impostare due CNAME diversi.

Come posso allineare i domini per DMARC?

Affinché il DMARC passi, il percorso di ritorno o il dominio DKIM devono corrispondere al dominio dell'indirizzo Da. 

È sufficiente allineare uno di questi domini. Per la maggior parte degli utenti di ActiveCampaign, consigliamo di configurare DKIM. In ActiveCampaign, si imposta il DKIM quando si imposta il dominio di invio. Scopri come impostare il tuo dominio di invio. In questo modo, il DKIM corrisponderà all'indirizzo Da, allineandosi e superando il DMARC.

Si noti che quando si inizia con ActiveCampaign, né il percorso di ritorno né il dominio DKIM corrisponderanno all'indirizzo Da. Questo è lo scenario predefinito per qualsiasi nuovo cliente ActiveCampaign. I tuoi domini devono allinearsi solo se hai configurato DMARC.

È un malinteso comune che se i tuoi domini non sono allineati, SPF e DKIM sono interrotti. Tuttavia, è normale che i tuoi domini non si allineino e abbiano ancora DKIM e SPF pass. Questo è un esempio di base per bobscompany.com. Si sono appena registrati con ActiveCampaign e hanno inviato un messaggio a Gmail:

email_example.png

L'indirizzo From non è allineato con il Return Path/SPF Domain o con il dominio DKIM, anche se sia SPF che DKIM stanno passando. 

È possibile allineare il dominio DKIM con l'indirizzo Da impostando il DKIM e allineare il dominio del percorso di ritorno con un dominio Mailserver, disponibile su tutti i piani marketing. In ActiveCampaign, si impostano DKIM e un dominio Mailserver quando si configura il dominio di invio. Scopri come impostare il tuo dominio di invio. È gratuito e disponibile per tutti i piani di marketing. 

Vantaggi dell'allineamento dei domini

L'allineamento dei domini offre due vantaggi principali:

Innanzitutto, l'allineamento del dominio consente a DMARC di "passare". A tal fine, è necessario allineare il dominio DKIM o il percorso di ritorno all'indirizzo Da. 

In secondo luogo, allineare il maggior numero possibile di domini aiuta a stabilire ulteriormente la reputazione del dominio. Questo sembra più affidabile ed è più facile per un filtro antispam digerire e monitorare la tua reputazione.

In genere è consigliabile allineare i domini.

E i sottodomini?

In modalità rilassata, il dominio MailFrom e il dominio From devono avere lo stesso dominio radice (dominio organizzativo). In modalità rigorosa, solo una corrispondenza esatta del dominio DNS viene considerata per produrre l'allineamento degli identificatori. Quindi Bob's Company vorrebbe usare un indirizzo come bob@bobscompany.com o bob@nl.bobscompany.com nell'indirizzo Da.

Se Bob dovesse impostare un percorso di ritorno personalizzato, dovrebbe utilizzare un sottodominio come acmail.bobscompany.com per impostare il record CNAME. Qui, i domini sarebbero allineati, anche se uno è un sottodominio dell'altro. Ciò che è essenziale è che i domini radice siano allineati. 

Questo articolo ti è stato utile?
Utenti che ritengono sia utile: 13 su 28